Prorogate le semplificazioni per lo "spesometro"

Pubblicato il in News

Con un provvedimento emanato ieri, l'Agenzia delle Entrate ha confermato anche per il 2014 le semplificazioni già previste per gli anni passati, per la compilazione dello "Spesometro".

Si ricorda che il termine per tale adempimento è il prossimo 10 aprile o 20 aprile a seconda che, rispettivamente, i contribuenti liquidino l'Iva mensilmente o trimestralmente.

Con la proroga delle semplificazioni anche per il 2014, i commercianti al minuto e le agenzie di viaggio potranno non comunicare le fatture emesse per importi fino a 3.000 euro iva esclusa. 

Si noti che si tratta di un'estensione addirittura maggiore rispetto a quella degli anni scorsi, in quanto per il 2012 e il 2013 l'esclusione era prevista per importi fino a 3.600 euro iva inclusa. Per il 2014, invece, potranno non essere comunicate anche fatture che, avendo imponibile pari a 3.000 euro e Iva al 22%, saranno di importo totale pari a 3.660 euro.