In vigore la Legge Europea 2014

Pubblicato il in News

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo della Legge Europea 2014 che entrerà in vigore il prossimo 18 agosto 2014.

Le principali modifiche interesseranno la disciplina dell'Iva negli scambi comunitari, in particolare quando questi hanno ad oggetto beni inviati in un altro stato membro per essere periziati o in conto lavorazione.

A seguito delle novità, infatti, anche nel caso in cui dei beni vengano inviati da uno stato comunitario ad un altro e, dopo la perizia o la lavorazione, tornino nel paese del committente o vengano inviati per conto di quest'ultimo in un altro stato (anche ExtraUE), si sarà in presenza di una cessione intracomunitaria "a se stessi" e il committente dovrà necessariamente identificarsi nel Paese in cui le merci vengono periziate o lavorate.

Altra piccola modifica, poi, riguarderà le piccole spedizioni di carattere non commerciale (cioè effettuate tra soggetti privati residenti in Paesi comunitari diversi) e le spedizioni di valore trascurabile (ovvero non superiore a 10 Euro). In questo caso, tali operazioni saranno qualificate come non imponibili ai sensi dell'art. 9 DPR 633/72.