Fatturazione elettronica: parte oggi la "fase 2"

Pubblicato il in News

A partire da oggi, tutti i contribuenti che effettuano operazioni con qualunque ente pubblico o pubblica amministrazione in genere, dovrà seguire le specifiche regole dettate in tema di fatturazione elettronica.

Si ricorda che fino a ieri l'obbligo vigeva invece solo per i rapporti posti in essere con i ministeri e le loro articolazioni.

In base alla nuova disciplina, il documento dovrà essere emesso secondo il tracciato rilasciato lo scorso 2 febbraio e dovrà essere nominato secondo una specifica nomenclatura che consentirà al sistema di effettuare un controllo formale al fine di impedire il doppio invio dello stesso documento.

Una volta accettata la fattura dal sistema, poi, il credito verrà automaticamente caricato sulla piattaforma certificazione crediti (Pcc) dalla quale sarà possibile anche monitorare lo stato di avanzamento della fattura stessa.