Abbassamento del tasso legale allo 0,2%

Pubblicato il in News

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale che fissa il nuovo tasso di interesse legale applicabile a partire dall'1 gennaio 2016, abbassandolo dallo 0,5% allo 0,2%.

Tale modifica avrà diversi impatti fiscali, primo tra tutto sui versamenti effettuati con ravvedimento operoso.

In questo caso, infatti, il tasso da applicare risulta pari allo 0,5% per il periodo che va dalla data in cui è stata commessa la violazione fino al 31.12.2015, e allo 0,2% per il periodo dall'1.1.2016 alla data in cui si effettua la regolarizzazione compresa.

Brevemente, ricordiamo alcuni tra gli altri versamenti che beneficeranno della riduzione in esame; si tratta delle somme dovute a seguito di:

  1. Adesione agli inviti al contraddittorio;
  2. Adesione a processi verbali di constatazione;
  3. Accertamento con adesione;
  4. Acquiescenza all'accertamento;
  5. Conciliazione giudiziale.