Circolare n. 55/2020: La Lotteria degli scontrini

Pubblicato il in Circolari

A partire dall'1 gennaio 2021 prenderà il via la Lotteria Nazionale degli scontrini, il concorso a premi gratuito legato allo scontrino elettronico(1).

I requisiti per partecipare

Potranno partecipare alla lotteria tutte le persone fisiche, maggiorenni e residenti in Italia che acquisteranno beni o servizi da esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi.

Non saranno invece validi gli acquisti effettuati online, quelli svolti nell'esercizio dell'attività di impresa, arte o professione ed ancora quegli acquisti per i quali verrà comunicato dal contribuente il proprio codice fiscale al fine di usufruire di detrazioni o deduzioni fiscali (es. gli acquisti di farmaci). Nella fase di avvio, non saranno considerati nemmeno gli acquisti documentati da fattura elettronica o quelli per i quali è previsto l'invio dei relativi dati al Sistema Tessera Sanitaria.

Come richiedere il codice lotteria

Per partecipare alle estrazioni, è necessario generare il proprio codice lotteria all'interno del portale dedicato(2), inserendo il proprio codice fiscale (a tale fine non è obbligatoria la registrazione sul portale). Tale codice potrà essere conservato in formato digitale o cartaceo così da poterlo mostrare all'esercente per l'abbinamento allo scontrino; non sarà poi necessario conservare lo scontrino ai fini della Lotteria.

In caso di smarrimento, sarà possibile generare un nuovo codice(3) lotteria.

Il Portale Lotteria

Qualora si decidesse di effettuare la registrazione sul portale della lotteria, dalla propria area personale si potranno monitorare i propri scontrini, i propri biglietti della Lotteria e il numero totale di biglietti partecipanti alle successive estrazioni. Saranno anche disponibili il calendario delle estrazioni e le modalità di partecipazione e di riscossione premi.

L'assegnazione dei biglietti, le estrazioni e i premi

Per ogni Euro di spesa(4) verrà generato un biglietto virtuale, fino ad un massimo di 1.000 biglietti.

Questo significa che, ad esempio, con una spesa di 1,60€ si avranno 2 biglietti mentre con una spesa di 1.500€ si avranno 1.000 biglietti.

Le estrazioni saranno settimanali, mensili e annuali e con un solo scontrino si potrà prendere parte a tutte le estrazioni.

Tutti i consumatori potranno partecipare a due distinte tipologie di estrazioni a seconda della modalità di pagamento: l'estrazione ordinaria, se il pagamento della spesa è stato fatto in contanti, oppure l'estrazione ordinaria e quella "zero contanti" in caso di pagamento elettronico.

A quest'ultima estrazione partecipano anche gli esercenti che hanno incassato il corrispettivo in formato elettronico.

I premi, che verranno corrisposti mediante bonifico bancario(5) saranno i seguenti:

 PeriodicitàESTRAZIONI ORDINARIE ESTRAZIONI ZERO CONTANTI(6) 
 Solo ConsumatoreConsumatore Esercente 
 ANNUALE1 premio da 1 milione di Euro 1 premio da 5 milioni di Euro 1 premio da 1 milione di Euro 
 MENSILE3 premi da 30.000 Euro 10 premi da 100.000 Euro 10 premi da 20.000 Euro 
 SETTIMANALE7 premi da 5.000 Euro 15 premi da 25.000 Euro 15 premi da 5.000 Euro 

La vincita sarà comunicata tramite sms o e-mail se il consumatore ha fornito questi dati durante la registrazione sul portale della lotteria; diversamente verrà comunicata a mezzo PEC o con raccomandata con ricevuta di ritorno.

Il termine per richiedere i premi è di 90 giorni dalla ricezione della comunicazione della vincita.

I premi attribuiti non concorreranno a formare il reddito del percipiente per l'intero ammontare corrisposto nel periodo di imposta e non sarà inoltre oggetto di alcun prelievo erariale.

Novità per gli esercenti:

Gli esercenti dovranno procedere all'aggiornamento del software per permettere l'invio telematico dei dati necessari all'invio del tracciato per la Lotteria degli Scontrini.

ATTENZIONE!! L'esercente che si rifiutasse di inserire il codice lotteria o che non trasmetta all'Agenzia i dati, è punito con una sanzione amministrativa che va da 100 Euro a 500 Euro. Tale sanzione può essere aumentata del 25% o del 50% nel caso in cui si verificassero anche violazioni in termini di comunicazione di corrispettivi inferiori o comunque diversi da quelli reali.



Note:

(1) Art. 1 c. 540 e seguenti L. 232/2016

(2) www.lotteriadegliscontrini.gov.it

(3) Ad ogni codice fiscale potranno essere associati al massimo 20 codici lotteria.

(4) Con arrotondamento all'intero successivo: se la cifra supera i 49 centesimi si ha diritto ad un biglietto.

(5) Nel caso in cui il vincitore sia privo di conto corrente la somma verrà corrisposta mediante assegno.

(6) Verrà estratto solo lo scontrino vincente per il consumatore mentre l'esercente che ha emesso lo scontrino vincente verrà estratto automaticamente.