Circolare n. 9/2018: Credito d'imposta per acquisti di plastiche provenienti da raccolta differenziata

Pubblicato il in Circolari

La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto un credito d'imposta per l'acquisto di prodotti realizzati con materiali derivati da plastiche miste, provenienti dalla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica o da selezione di rifiuti urbani residui.

Di seguito si riportano le principali caratteristiche dell'agevolazione.


 A chi spetta?Destinatarie dell'agevolazione sono tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica assunta. 
 In che misura?Il credito d'imposta è pari al 36% delle spese sostenute e documentate per l'acquisto dei prodotti realizzati in plastica riciclata, fino ad un massimo annuale di 20.000 euro. 
 Quando devono essere sostenute le spese?Gli acquisti dei beni sopra citati devono essere effettuati negli anni 2018, 2019 e/o 2020. 
 Come può essere utilizzato il credito?Solo in compensazione, mediante F24 da presentare telematicamente.
 Quando è possibile utilizzare il credito?A partire dal 1° gennaio del periodo d'imposta successivo a quello in cui sono stati effettuati gli acquisti agevolati.